Con Deliberazione di Giunta Comunale  del 27/01/2020, il Comune di MULAZZO ha recepito la misura disposta dall’articolo 30-ter del Decreto Crescita, D.Lgs. 30 aprile 2019 n.34, convertito in Legge il 27 Giugno 2019 “Agevolazioni per la promozione dell’economia locale mediante la riapertura e l’ampliamento di attività commerciali, artigianali e di servizi”, che consiste nell’erogazione di un contributo per l’anno nel quale avviene la riapertura o l’ampliamento degli esercizi individuati dalla norma e per i tre anni successivi.

L’importo del contributo erogabile è rapportato alla somma dei tributi comunali dovuti dall’esercente e regolarmente versati nell’anno precedente a quello nel quale è presentata la richiesta.

Il Comune di Mulazzo ha determinato la misura del contributo concedibile, come di seguito specificato:

  1. a) In caso di riapertura il contributo erogabile è pari a:
  • 100% dell’imposta municipale propria (IMU)
  • 100% del tributo per i servizi indivisibili (TASI)
  • 100% della tassa sui rifiuti (TARI)
  1. b) In caso di ampliamento il contributo erogabile è pari a:
  • 100% dell’imposta municipale propria (IMU)
  • 100% del tributo per i servizi indivisibili (TASI)
  • 100% della tassa sui rifiuti (TARI)

LE ATTIVITÀ AMMESSE a beneficiare delle agevolazioni per la promozione dell’economia locale tramite la riapertura di esercizi chiusi da almeno 6 mesi e l’ampliamento delle attività già esistenti, devono appartenere ai seguenti settori:

  • Artigianato
  • Turismo
  • Commercio al dettaglio, limitatamente ai soli “esercizi di vicinato” e alle “medie strutture di vendita” di cui all’art. 4 comma 1, lettere d) ed e) del D. Lgs. N. 114 del 1998, compresa la somministrazione di alimenti e bevande
  • Fornitura di servizi destinati alla tutela ambientale, alla fruizione di beni culturali e al tempo libero

NON POSSONO BENEFICIARE DELLE AGEVOLAZIONI:

  • Coloro che subentrano a qualunque titolo, in attività già esistenti e precedentemente interrotte;
  • Le aperture di nuove attività e le riaperture, conseguenti a cessione di un’attività preesistente da parte del medesimo soggetto che la esercitava in precedenza o, comunque, di un soggetto, anche costituito in forma societaria, che sia ad esso direttamente o indirettamente riconducibile;
  • Le attività “compro oro”, le sale scommesse o quelle che al loro interno hanno apparecchi di intrattenimento.

La richiesta di incentivi va presentata al Comune dove è ubicato l’esercizio dal 1° Gennaio al 28 Febbraio di ogni anno.

Per gli esercizi ubicati nel Comune di MULAZZO, le domande devono essere inoltrate utilizzando il modulo scaricabile dalla sezione “Bandi e concorsi – Altri bandi” del sito del Comune di MULAZZO www.comune.mulazzo.ms.it

L’invio può essere effettuato tramite le seguenti modalità:

  • posta elettronica certificata al seguente indirizzo PEC comune.mulazzo.ms@halleycert.it
  • raccomandata A/R indirizzata al Comune di Mulazzo – Settore Entrate e Riscossione – Via della Liberazione, Arpiola 10 – 54026 MULAZZO (MS)
  • consegna a mano all’Ufficio Entrate e Riscossioni del Comune di Mulazzo, Via della Liberazione, Arpiola 10

 

Istanza
Istanza
(204 KB)

 

Per ulteriori informazioni è possibile inoltre contattare l’ufficio Entrate e Riscossione

tel 0187439009

mail: f.mazzoni@comune.mulazzo.ms.it