Attività estive per i bambini e i ragazzi che frequentano la scuola dell’infanzia, la scuola primaria e la scuola secondaria di primo grado per l’estate 2020. Avviso di manifestazione d’interesse per attività di co-progettazione dei centri estivi.

19 Giugno 2020|0 Commenti

Il Responsabile del Servizio Affari Generali e Finanziari del Comune di Mulazzo, in esecuzione della propria Determinazione n. 199 del 19/06/2020 ed in ottemperanza all’atto di indirizzo di cui alla Deliberazione GC n. 39 del [...]

“Intervento di sistemazione idraulica e idrogeologica della frazione di Montereggio”; AVVISO SORTEGGIO PUBBLICO PER LA FORMAZIONE DELL’ELENCO DI OPERATORI ECONOMICI DA INVITARE A PROCEDURA NEGOZIATA

12 Giugno 2020|0 Commenti

L’Ufficio tecnico comunale informa che Sabato 13/06/2020 alle ore 09:00, presso palazzo comunale p.t. in via della Liberazione, 10, 54026, Mulazzo MS, avrà luogo il sorteggio pubblico per formare l’elenco degli OE da invitare alla [...]

WiFi Gratuito

Servizio di navigazione wi-fi gratuito in zone a particolare interesse turistico o aggregativo

Premio Bancarell'Vino

Rassegna dedicata al vino e concorso enologico

Museo dell'Emigrazione

Castello di Lusuolo

Archivio Museo dei Malaspina

Centro di documentazione Alessandro Malaspina

Progetto Magra Fish

Indagine sulla presenza delle specie ittiche nei principali corsi d’acqua del bacino del fiume Magra ricadenti nel Comune di Mulazzo

Comments Box SVG iconsUsed for the like, share, comment, and reaction icons
Comments Box SVG iconsUsed for the like, share, comment, and reaction icons

6 days ago

Comune di Mulazzo

Crollo viadotto Albiano: sostegno a imprese che hanno subito danni economici.
Licenziata all’unanimità in commissione Sviluppo economico la proposta di legge che stanzia un contributo straordinario di 150mila euro per il 2020.


Un sostegno finanziario straordinario di 150mila euro per il 2020 alle attività economiche e produttive extra-agricole con sede operativa nei comuni di Comune di Aulla, Comune di Bagnone, Casola in Lunigiana, Comano , Comune di Filattiera, Comune di Fivizzano, Fosdinovo, Comune di Licciana Nardi , Comune di Mulazzo, Comune di Podenzana, Tresana , Villafranca in Lunigiana, Zeri e Comune di Pontremoli, che hanno subito danni economici, in seguito al crollo del ponte di Albiano sul fiume Magra, l’8 aprile 2020. La proposta di legge è stata licenziata all’unanimità, questa mattina, in commissione Sviluppo economico, presieduta da Gianni Anselmi (Pd).

Nel rispondere alle istanze del territorio si è cercata una soluzione per identificare gli specifici danni causati dal crollo del ponte, distinguendoli dai danni derivanti dall’ emergenza Covid-19, che hanno invece colpito la generalità delle imprese toscane. Per questo la norma opera una distinzione tra le imprese autorizzate dai provvedimenti nazionali ad esercitare la propria attività e che quindi potranno dimostrare i danni subiti dal crollo del ponte, da quelle non autorizzate e che pertanto non sarebbero state in ogni caso operative.

Il sostegno finanziario sarà determinato sulla base del danno derivante dal crollo, sarà riconosciuto dall’8 aprile fino alla ricostituzione di una normale viabilità (non oltre il 31 ottobre 2020) e andrà calcolato in base al numero effettivo di giorni nei quali le imprese hanno esercitato la propria attività. Riguardo al calcolo del danno economico, ad eccezione delle imprese manifatturiere, è quantificato dalla differenza tra il valore del fatturato registrato nel periodo considerato ed il valore mediano del fatturato negli stessi periodi degli ultimi tre esercizi, riparametrati sullo stesso numero di giorni di attività. È previsto un abbattimento sulla base dei costi variabili eventualmente non sostenuti nel periodo di riferimento del 2020 e una decurtazione del 20 per cento.
Nella norma si stabilisce che l’importo del contributo non potrà essere superiore al 50 per cento del valore risultante da questi calcoli e che la concessione del contributo è condizionato al mantenimento dei posti di lavoro risultanti al 1 giugno 2019 nonché al rispetto dei diritti dei lavoratori dell’impresa richiedente e beneficiaria dello stesso.

[testo a cura dell'Ufficio stampa del consiglio regionale]
... See MoreSee Less

loghiist